Pitti uomo 91 Dinamismo sportswear daily wear Locandina

Pitti Uomo 91: all’insegna del dinamismo, tra sport e daily wear

Pitti Uomo, l’appuntamento fieristico internazionale dedicato alla moda maschile, è giunto alla 91esima edizione, consacrando Firenze come una delle capitali del Fashion.

Questa edizione, ospitata come da tradizione all’interno della Fortezza da Basso, è stata intitolata “DanceOff”. Un originale allestimento a cura di Oliviero Baldini ha caratterizzato la manifestazione: scopettoni, guanti e secchielli, coloratissimi e danzanti a suon di musica. Una celebrazione della danza, della musica, della voglia di esprimersi attraverso il movimento, il dinamismo come tema recepito a sua volta dal mercato e declinato in una moda sportswear ma sofisticata.

Allestimento Pitti Uomo 91 by Oliviero Baldini

A popolare gli stand hanno contribuito circa 1.200 espositori, marchi Italiani e internazionali, affermati e di ricerca. Numerosissimi sono stati i visitatori, 24.300 compratori provenienti da ogni parte del mondo, in particolare Americani, Giapponesi, Tedeschi.

Molti gli ospiti e gli ambassador, a cominciare dalla Special Guest Paul Smith che a distanza di 20 anni ha scelto di nuovo Firenze come palcoscenico per presentare la sua collezione PS by Paul Smith dell’ Autunno-Inverno 2017, una linea contemporanea lanciata a maggio dello scorso anno, caratterizzata da capi tecnici e performanti. Per l’occasione è stata allestita una installazione presso la Dogana di Via Valfonda: un’atmosfera da circo, grazie ad acrobati, biciclette e luci colorate. Il Guest Designer Tim Coppens, stilista belga che ha collaborato con diversi brand di lusso, definito dalla rivista di settore WWD come uno dei 10 talenti emergenti più interessanti, ha sfilato direttamente in streaming con la sua collezione AI 2017-18 all’Ippodromo del Visarno, in Piazzale delle Cascine a Firenze, presentando una collezione a cavallo tra l’abbigliamento sartoriale e l’active wear.

Photo by La Repubblica di Firenze

Numerosi gli eventi organizzati come di consueto in fiera e in città: temporary stores, spettacoli e attività digitali interattive nel corso della manifestazione. La sera del 9 Gennaio ha avuto luogo l’evento di pre-apertura, la presentazione della mostra “Fashion in Florence through the lens of Archivio Foto Locchi”  a cura del Centro di Firenze per la Moda italiana, 100 scatti inediti che raccontano la storia della moda a Firenze dagli anni Trenta ai Settanta del Novecento. LuisaViaRoma, storica boutique fiorentina oltre che affermato shop online, ha poi inaugurato la settimana di Pitti Uomo con la 14 edizione di “Firenze4Ever” presso il Teatro Odeon di Firenze, la cena di gala benefica in cui moda, arte e design si fondono in modo originale e innovativo, che ha visto tra i suoi ospiti l’attrice Lindsay Lohan.

Photo by Pitti Immagine

Alla Stazione Leopolda ha debuttato con un Fashion Show il marchio Sulvam, uno tra i più promettenti del panorama della moda in Giappone, una collezione dallo stile fortemente contemporaneo, dalle linee innovative e tessuti di grande qualità. La stazione Leopolda ha ospitato anche Golden Goose Deluxe Brand in occasione della presentazione della Capsule Collection 10th Anniverasy Edition. Un allestimento spettacolare, uno scenario lunare in cui skater-astronauti si sono esibiti in performance acrobatiche per celebrare le iconiche sneakers SuperstarTommy Hilfiger, a Palazzo Corsini nel cuore di Firenze, ha presentato l’Hilfiger Edition 2017, una collezione casual ma sofisticata. Gli ospiti sono stati invitati a partecipare attivamente all’evento attraverso dei tool digitali, quali pareti touchscreen, digital showroom e strumenti di merchandising interattivi.

Schermi multimediali con presentazione collezione Tommy Hilfiger

Il tema forte dell’ultima edizione di Pitti Uomo è stato dunque l’abbigliamento informale ma sofisticato, il nuovo trend non solo nella moda ma anche nel lifestyle. L’abbigliamento sportivo in tutte le sue declinazioni è oggi al centro delle strategie di moda della maggior parte dei brand, dal lusso al low cost: dallo sportswear al daywear, capi tecnici e funzionali che, grazie a nuovi materiali e tecnologie, garantiscono comfort e dinamismo senza rinunciare a stile ed eleganza, adattandosi ad ogni occasione e momento della giornata.

Tags:
Antonella Fontebasso
[email protected]

Digital Maven at Aeffelab.com. I support retail and fashion brands in their digital transformation and in developing their e-commerce business and online presence. Digital Marketing alongside B2B and B2C e-commerce are my areas of expertise. A Master’s degree in Digital Marketing after many years working inside fashion companies made me find my calling and I decided to venture into entrepreneurship with a digital marketing, e-business consulting and tailor-made e-commerce solutions agency, AEFFE Lab.

No Comments

Post A Comment